CONDIVIDI
E' tornato in Italia il giornalista trattenuto in Turchia

Gabriele Del Grande è tornato in Italia. Si è conclusa bene la vicenda del giornalista Gabriele Del Grande, fermato il 9 aprile scorso e trattenuto in un centro di detenzione amministrativa in Turchia. Del Grande è atterrato all’aeroporto di Bologna questa mattina, visibilmente emozionato. Il giornalista ha rivolto parole di solidarietà ai detenuti ed ai giornalisti in carcere “in condizioni peggiori” delle sue.  Ad accoglierlo nel suo rientro in Italia c’era il Ministro  degli Esteri Angelino Alfano, che lo ha accompagnato in una saletta, dove ha potuto riabbracciare i suoi familiari e la moglie. ” Ancora non ho capito perché sono stato fermato”, ha affermato Del Grande, sottolineando di essere stato comunque trattato con rispetto.

Gentiloni, la soddisfazione per la liberazione del giornalista.

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni aveva parlato già questa mattina con il padre di Gabriele Del Grande, Massimo, al quale ha espresso la sua grande soddisfazione per l’imminente arrivo in Italia del giornalista e blogger. Il Premier ha dato successivamente il bentornato al nostro connazionale in un tweet. Gentiloni ha così commentato l’epilogo della vicenda:“La liberazione è “frutto  dell’impegno svolto con discrezione e determinazione dalla nostra diplomazia”. “Gioia per la liberazione di Gabriele Del Grande. Un abbraccio a lui e alla famiglia. Bravo a Paolo Gentiloni e al Governo”, ha scritto in un tweet Matteo Renzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook