Incidenti sul lavoro, il convegno annuale dell’Anmil su sicurezza e lavoro

Oggi a Fucecchio si è tenuto il convegno dell'Anmil sui temi sicurezza e lavoro. Nell'incontro il sindaco Spinelli ha riportato anche il messaggio del Pontefice.

Lavoro - Part Time

Oggi sabato 14 ottobre 2023 si è tenuto il convegno su Lavoro e Sicurezza promosso dall’Anmil in collaborazione con il Comune di Fucecchio. Un appuntamento che ogni anno si tiene in occasione della Giornata nazionale per le vittime sul lavoro, e che oggi ha visto la presenza delle istituzioni, dei vertici nazionali dell’Anmil e l’impegno delle scuole fucecchiesi, per portare all’attenzione dei giovani il tema della sicurezza sul lavoro.

L’importante attività dell’Anmil nella promozione della sicurezza sul lavoro!

Il sindaco della cittadina Alessio Spinelli nelle settimane scorse è stato a Roma a celebrare gli 80 anni dalla fondazione dell’Anmil. Nell’incontro con il Pontefice si è lungamente discusso dell’importante attività dell’Anmil (associazione nazionale fra mutilati e invalidi del lavoro) nel sostegno ai lavoratori colpiti da infortuni, e nell’attività svolta sui temi della sicurezza. A Fucecchio l’associazione fa un lavoro costante per sensibilizzare i più giovani, i lavoratori di domani, in modo da alimentare la cultura della prevenzione.

Il messaggio di Papa Francesco in occasione di questa giornata!

Nella giornata odierna Spinelli ha voluto riportare all’attenzione anche il messaggio del Santo Padre, che ha continuato a ribadire con forza che “non possiamo abituarci agli incidenti sul lavoro, né rassegnarci all’indifferenza verso gli infortuni. Non possiamo accettare lo scarto della vita umana. Le morti e gli infortuni sono un tragico impoverimento sociale che riguarda tutti, non solo le imprese o le famiglie coinvolte“. La sicurezza nei luoghi di lavoro secondo Papa Francesco viene garantita non solo attraverso una dettagliata legislazione e l’applicazione della legge, ma anche dell’educazione delle persone, dalla capacità di vivere da fratelli e sorelle nei luoghi di lavoro.

Sensibilizzare i giovani sui temi della sicurezza!

Il valore della prevenzione trasformato in un modo di vivere è stato il messaggio lanciato oggi a Fucecchio in occasione del convegno dell’ANMIL, che vuole promuovere e premiare l’impegno delle scuole fucecchiesi, che attraverso specifici concorsi sensibilizzano i giovani sui temi della sicurezza. Il concorso del 2023 è stato di carattere fotografico dal “Scatta la sicurezza“. Sabato prossimo verrà premiata una classe per ogni ordine scolastico tra quelle selezionate dalla giuria. Una bella iniziativa per sensibilizzare i ragazzi che saranno la forza lavoro di domani sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro, che si può costruire non solo attraverso un tessuto normativo ma anche e soprattutto attraverso un saper vivere e lo sviluppo di una coscienza individuale dei singoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Knew.it

Informazioni sull'autore