CONDIVIDI
Londra, convocato lo staff di Buckingham Palace.

Londra, riunione insolita a Buckingham Palace: convocato tutto il personale. Questa mattina sono stati convocati tutti i membri del personale di Buckingham Palace. La notizia è stata pubblicata stamattina sulla versione online del Daily Mail, ma una fonte della Casa Reale ha dichiarato all’Associated Press che “non c’è motivo di preoccupazione”. La ragione della convocazione è stata resa nota dopo poche ore: il principe Filippo, marito della Regina Elisabetta e duca di Edimburgo, si ritira ufficialmente dagli impegni pubblici. Il Principe compirà a giugno 96 anni.

Londra, riunione insolita a Buckingham Palace: convocato tutto il personale.

La riunione è stata convocata alle 10:00 (ora locale) da Lord Chamberlain, alto funzionario di Casa Reale, e dal segretario di Elisabetta II, Sir Christopher Geidt. La stessa fonte di Buckingham Palace ha confermato ai tabloid inglesi che “anche se le riunioni che riguardano tutto il personale reale vengono convocate di tanto in tanto, il modo in cui questa è stata gestita, all’ultimo momento, è molto insolito e suggerisce che c’è qualcosa di importante da comunicare”.

La convocazione ha riguardato tutto il personale delle residenze reali, incluso quello di Windsor e Sandringham, e della lontana residenza di Balmoral in Scozia. Secondo la BBC la salute dei membri della famiglia reale non sarebbe in pericolo e tutti gli impegni pubblici della regina Elisabetta e del principe Filippo sono stati confermati per oggi. Anche la Reuters conferma che non c’è al momento alcun sentore di allarme. In mattinata, alcuni rumors avevano paventato un annuncio imminente di abdicazione della Regina, che ha compiuto 91 anni lo scorso 21 aprile, ma l’ipotesi non ha trovato riscontri credibili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook