Papa Francesco lancia un nuovo appello per la pace nell’Angelus di Ognissanti

Papa Francesco ha lanciato nuovamente un appello a deporre le armi nell'Angelus di oggi, in cui si è a lungo soffermato sul concetto di Santità.

Papa Francesco

Papa Francesco nell’Angelus odierno, celebrato in occasione della Festa di Ognissanti, ha lanciato nuovamente un appello per la pace nel mondo, ed in particolare nella martoriata Ucraina, la Palestina, Israele. Il Pontefice ha ricordato ai fedeli un incontro di preghiera importante che si terrà domani, ossia la messa nel cimitero dei caduti del Commonwealth durante al Seconda Guerra Mondiale.

La Santità come dono da custodire con cura.

Papa Francesco nell’Angelus di oggi 1 novembre 2023 ha commentato il “Discorso della montagna” o delle Beatitudini, ed ha parlato del concetto di santità, come dono ricevuto da Dio, ma anche come cammino continuo. I santi non sono eroi lontani, sono nostri amici, il cui punto di partenza è lo stesso dono che abbiamo ricevuto noi, ossia il Battesimo. Un dono offerto a tutti, che può trasformare l’esistenza in una vita felice.

I Santi sono amici vicini che ci accompagnano nel nostro cammino.

Un cammino da compiere insieme, che tutti i battezzati sono chiamati a “mantenere e perfezionare con la loro vita”. Un cammino, “da fare insieme aiutandoci a vicenda”, in compagnia dei santi, che ci sostengono e, quando nel cammino sbagliamo strada, con la loro presenza silenziosa non mancano di correggerci. Con i santi esiste un vincolo di amore fraterno, e loro rappresentano per noi un esempio da cui dobbiamo trarre ispirazione per il nostro cammino di vita. Il Papa ci ha invitato in chiusura a porci alcune domande sul nostro rapporto con la santità, e magari ad informarci sulla vita ed a studiare la storia dei Santi, che può tornarci utile nel nostro vivere quotidiano.

Stasera su Rai 1 l’intervista esclusiva al Pontefice.

Stasera su Rai 1 ci sarà uno speciale, un’intervista esclusiva realizzata al Pontefice, in cui si parlerà di guerra, immigrazione, ed in cui il Pontefice parlerà anche della sua sfera privata. Una lunga chiacchierata con il direttore del Tg1 Gian Marco Chiocci, in cui il Papa Francesco parlerà della guerra in Medio Oriente, il conflitto in Ucraina, con l’appello a deporre le armi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Knew.it

Informazioni sull'autore