Pensioni, ultime novità e date dei pagamenti di marzo 2024

Vediamo insieme le ultime novità sul capitolo pensioni, le nuove aliquote Irpef e le date dei pagamenti in programma per il mese di marzo 2024.

Pensioni - Soldi

In arrivo i pagamenti della pensione per il mese di marzo, con alcune novità. Previste variazioni in alcuni cedolini della pensione. Nei comuni in cui è aumentata l’addizionale comunale, infatti, inizierà ad essere applicato l’acconto sull’Irpef cittadino. Tra le grandi città ad aver aumentato l’addizionale comunale ci sono Napoli e Palermo. Ricordiamo che a gennaio le pensioni sono aumentate del 5,4% con la rivalutazione all’inflazione, da aprile si applicheranno le nuove aliquote Irpef. A fine anno previsto il conguaglio pari allo 0,3% per ogni mese.

Le nuove aliquote Irpef in programma nella riforma fiscale.

Da marzo, alle pensioni vengono applicate le nuove aliquote IRPEF, introdotte dalla riforma fiscale e applicate per il 2024. Le pensioni tra i 15mila e 28mila euro lordi vedranno scendere la trattenuta IRPEF dal 25% al 23%. Anche per le pensioni con importi superiori ai 28mila ci saranno dei cambiamenti, essendo minore la trattenuta IRPEF. L’aumento annuo sarà di 260 euro annuali, cioè circa 20 euro al mese.

Le date dei pagamenti della pensioni di marzo 2024.

Per quanto riguarda le date dei pagamenti, il primo giorno utile calendario dei pagamenti è venerdì 1° marzo, con accredito su conto corrente o ritiro in contanti presso le Poste. Vediamo nello specifico il calendario lettera per lettera. Si parte con A e B venerdì 1° marzo 2024. A seguire le lettere C e D saranno liquidate sabato 2 marzo (solo mattina), E – K lunedì 4 marzo 2024, L – O martedì 5 marzo 2024, P – R mercoledì 6 marzo 2024, S – Z giovedì 7 marzo 2024.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Knew.it

Informazioni sull'autore