CONDIVIDI
Riforma pensioni, novità ad oggi 22 giugno 2017 su pensioni anticipate, Ape, opzione donna, età pensionabile

Pensioni, rinviato l’incontro tra governo e sindacati. E’ stato rinviato l’atteso incontro tra Governo e sindacati che doveva avvenire ieri 10 maggio 2017. Sembra aprirsi una fase di stallo nella riforma delle pensioni, frutto del confronto tra l’esecutivo e le parti sociali. Con il rinvio del vertice, slitta anche l’inizio discussione sulla seconda fase relativa alle pensioni dei giovani, la previdenza complementare, la flessibilità, il lavoro di cura e la rivalutazione delle pensioni in essere. Rimangono, inoltre, ancora da completare le fasi operative per l’entrata in vigore dell’Ape e la misura delle pensioni dei lavoratori precoci.

Riforma delle pensioni: slitta l’incontro tra governo e sindacati.

Il confronto tra Governo e sindacati sulle pensioni procede tra alti e bassi. “Da un lato si stenta a chiudere la fase uno, in particolare riguardo l’attivazione dell’Ape sociale e gli interventi per i lavoratori precoci. Dall’altro lato, non si riesce a far decollare la fase due, nella quale ci si dovrebbe concentrare sulla pensione per i giovani, la flessibilità in uscita, la differenziazione dell’attesa di vita, il lavoro di cura, la previdenza complementare e la rivalutazione delle pensioni in essere”, ha commentato il segretario confederale della Cgil Roberto Ghiselli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI